I Migliori Droni per Bambini per Giocare in Sicurezza

I droni sono uno dei fenomeni ludici degli ultimi anni. Appassionano sempre piú grandi e bambini ed il loro utilizzo è legato anche ad attività piú professionali, ad esempio riprese dall' alto o in zone di difficile accesso. Per quel che riguarda il gioco, i modelli piú semplici partono da 30 euro. Possono essere utilizzati anche dai bambini, a partire da 7-8 anni che hanno un po' di dimestichezza con il radiocomando. E' come avere un elicottero oppure un aereo telecomandato, con la differenza che i droni sono molto piú resistenti e riescono a fare delle evoluzioni molto piú divertenti. Possono fermarsi per aria, volteggiare e ritornare alla base comodamente.

La novità, rispetto ai semplici radiocomandi di una volta è rappresentata dal fatto che la portata del controllo è molto piú ampia grazie al wireless a 2,4 Ghz che permette di comandarli anche a distanze di parecchie centinaia di metri. Non parliamo poi dei modelli che hanno anche la telecamera incorporata e possono essere gestiti anche "non a vista" utilizzando un tablet, smartphone oppure un visore che si applica sugli occhi.

Gli svantaggi dei droni è che consumano molto. La batteria è ricaricabile, quella del drone, e fornisce un'autonomia compresa solitamente tra 5 e 10 minuti, poi ci vuole un'ora di ricarica.

I droni possono volare in città?

Il regolamento dell' Enac, ente che regola il volo civile, stabilisce che gli "areomobili a pilotaggio remoto" possono voltare senza nessuna autorizzazione  entro un raggio di 200 metri dal punto di controllo per un'altezza massima di 70 metri. Ovviamente in zone in cui non sono presenti persone. Quindi sulla carta non ci dovrebbe essere nessuna persona. Basta usare un po' di buon senso. E' chiaro che questo problema non riguarda un drone di 20 cm che pesa 100 grammi e che ha le ali in plastica. Ad ogni modo potrebbe far male se colpisce all'occhio di una persona.

Droni per Bambini sotto i 50 euro

kingtoys

kingtoys H20 Hexrcopter 2.4G: questo è il modello piú economico che c'è per far approcciare i bimbi al mondo dei droni. Poco piú di 20 euro per un giocattolo che è molto stabile e ha un'autonomia di circa 5 minuti. Dispone anche di pale di ricambio e può essere utilizzato all' aperto e al chiuso. 6 pale. Anche quest'altro modello è tra i piú venduti è ha anche una piccola telecamera per fare riprese in Hd.

drone_bambini

L6039 RC Quadricottero Radiocomandato: una versione piú evoluta e piu' grande. Permette di realizzare evoluzioni e giri incredibili. Ha un'autonomia di 8 minuti ed è possibile pilotarlo in due modalità: easy ed expert. Può essere utilizzato all' aperto anche con lieve vento.

Tra 50 e 100 euro

Potensic drone: iniziamo ad avvicinarci a qualcosa di piú professionale con questo mini drone quadricottero con telecamera incorporata. Estremamente facile da pilotare grazie ai sensori di stabilizzazione, ha il supporto per lo smartphone per guardare LIVE le riprese effettuate dall' alto.

Droni per Bambini sopra i 100 euro

radiofly

Ods 37928 - Radiofly "SPACE LIGHT 60": poco piú di 100 euro per questo drone che realizza anche filmati grazie alla telecamera incorporata. I video vengono salvati su una micro sd da 1 Gb compresa nel prezzo che si trova direttamente sulla scocca. LUci led e 3 velocità.

parrot

Parrot AR.DRONE 2.0: i francesi della Parrot sono stati i primi ad arrivare sul mercato con i droni. Questo è il modello entry level che può essere comandato da smartphone e tablet anche non a vista. Dotato di doppia telecamera, frontale e inferiore, che realizza video in Hd. L'autonomia è di 12 minuti e lo stabilizzatore permette di controllarlo anche per chi non è esperto o non ha olta sensibilità. Il Parrot Mambo possiede anche gli occhiali per vedere quello che sta riprendo il drone offrendo una vista spettacolare.

Author: mondonotizia

Share This Post On