Parrott Bepop il nuovo drone ad alta risoluzione

Parrot ha lanciato un nuovo drone sul mercato, il Bepop che ha una videocamera 1080p che cattura il movimento a 30 fps, fino a 14MP. La fotocamera è dotata di stabilizzatore per evitare l'eccessivo tremore quando si fanno riprese in movimento dal drone . Si connette con il wifi e può essere controllato in un range di circa 1 chilometro e mezzo ed è pilotabile dallo Skycontroller. Le dotazioni sono completate dal GPS integrato.

Leggi anche : droni per bambini quale regalare

Il Bebop Parrot è fondamentalmente un drone con quattro rotori, una fotocamera e una grande batteria. Questi elementi sono confezionati in un involucro elegante con belle linee , il drone è ben visibile grazie al suo colore accesso, che è una cosa molto intelligente quando stai facendo un giro molto distante dalla zona di controllo.

Il Bepop utilizza materiali molto leggeri, la sua struttura primaria consiste in plastica ABS, combinata con una custodia in schiuma resistente agli urti. I rotori possono essere facilmente rimossi con una chiave in dotazione e garantiscono sicure le manovre di atterraggio al coperto.

parrot-bepop

La caratteristica principale del Bebop è la sua capacità fotografica. La telecamera fisheye che si trova nel drone rende possibile la stabilizzazione digitale, lasciando che il drone ritagliare automaticamente dal full frame per mantenere la panoramica e il monitoraggio stabile , non importa quello che sta succedendo con il movimento del drone stesso. Algoritmi antivibranti sviluppate da Parrot anche contribuire ad assicurare non c'è micro scossa a causa dell'azione del rotore.

Altre caratteristiche come la possibilità di postare direttamente su YouTube, così come Facebook e Instagram via di foto e video streaming sincronizzazione, fanno di questo drone una scelta ancora più attraente per gli appassionati e il built-in GPS è un'aggiunta molto piacevole che consente al Parrot di "tornare a  casa", automaticamente.

Il GPS consente inoltre di tracciare un percorso su una mappa utilizzando la nuova funzione di Piano di Volo, che sarà disponibile in un futuro aggiornamento .

Lo Skycontroller è ha un proprio generatore di rete Wi-Fi che estende il raggio d'azione del Bebop da circa 650 metri utilizzando un iPad o iPhone a 1,5 Km. Si possono anche usare controlli hardware, tra cui joystick analogici multidirezionali, e tasti dedicati per cose come l'atterraggio e il decollo.

Nozioni di base

  • Basato su sistema operativo Linux
  • CPU ARM Cortex-A9 con quad-core GPU
  • 8 GB di memoria flash a bordo
  • 3-assi accelerometro, giroscopio, magnetometro, ultrasuoni, sensore di pressione e fotocamera in verticale per la stabilità.
  • GPS incorporato con funzione di 'torna alla base'
  • Micro USB per la connettività del computer
  • Dual-band MIMO 802.11 AC Wi-Fi
  • 14 MP fotocamera, 1080p 30 cattura video FPS
  • 3 assi stabilizzazione dell'immagine elettronica utilizza la cattura FOV 180 gradi
  • 1200 mAh batteria funziona sia con Skycontroller e Bebop, a 12 minuti di volo
  • il PARROT DRONE è invece in offerta su Amazon

Pro

  • Skycontroller è un enorme passo in avanti per la gestione del drone
  • video in alta risoluzione

Contro

  • Controllo Mastering per la fotocamera è impegnativo
  • Lo Skycontroller è costoso
  • la batteria dura ancora poco, 11 minuti, anche se è possibile montarne due per raddoppiare l'autonomia

Author: mondonotizia

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*